27 Giugno 2016 • Notizia

Aonuma vuole creare più esperienze di gioco diverse per Zelda

Eiji Aonuma in un’intervista di Polygon ha parlato del tipo di esperienza di gioco che vuole dare ai giocatori nei diversi capitoli di The Legend of Zelda.

Se 100 persone giocassero questo gioco, ci sarebbero 100 opzioni e 100 diverse esperienze di gioco. Volevo creare un ambiente in cui il giocatore avrebbe avuto un’esperienza diversa giocando più volte. Come avete visto in Triforce Heroes, creo tanti tipi di Zelda. Penso senza dubbio di farne altri come Breath of the Wild, anche se mi diverto a trovare sempre nuovi tipi di gameplay.

I sospetti su come questo nuovo capitolo della serie potesse influenzare i successivi sembrano essere sempre più fondati, di conseguenza. Sono onestamente felice del pensiero che ha dato Aonuma in proposito. Significa che non intende più fermarsi a una formula che è diventata “standard” come in precedenza.

Studente fuorisede e (sedicente) appassionato di RPG, in particolare Dragon Quest e Fire Emblem. Passa più tempo a cercare di recuperare vecchi giochi che a provarne di nuovi. Quando non scrive articoli, probabilmente sta perdendo tempo all’arena dei mostri per ottenere la spada Falcon.
Lo trovate su Facebook e Twitter.

Autore: Dario "Spiky" Vetrano

Studente fuorisede e (sedicente) appassionato di RPG, in particolare Dragon Quest e Fire Emblem. Passa più tempo a cercare di recuperare vecchi giochi che a provarne di nuovi. Quando non scrive articoli, probabilmente sta perdendo tempo all'arena dei mostri per ottenere la spada Falcon. Lo trovate su Facebook e Twitter.