21 Marzo 2017 • Notizia

Annunciata la Seiken Densetsu Collection per Nintendo Switch, includerà i primi tre giochi della serie Mana

Square-Enix ha annunciato l’arrivo di una collection dedicata alla serie di Seiken Densetsu, da noi conosciuta come Mana, per Nintendo Switch in arrivo nei negozi giapponesi al prezzo di 4,800 yen.

La collection includerà i primi tre giochi della serie, trattasi di Final Fantasy Adventure (da noi conosciuto come Mystic Quest) per Game Boy, Secret of Mana e Seiken Densetsu 3 per Super Nintendo.

I tre giochi disporranno del salvataggio rapido, in modo da potere salvare in qualsiasi momento, una modalità per potere ascoltare le colonne sonore dei tre giochi e nel caso di Final Fantasy Adventure, vista la bassa risoluzione del Game Boy, sarà possibile modificare l’aspect ratio.

Per quanto riguarda gli altri due giochi sarà inoltre presente il multiplayer fino a tre giocatori. E se nel caso di Secret of Mana si trattava di una funzionalità già presente, è Seiken Densetsu 3 che per la prima volta disporrà di tale funzione, assente nella sua pubblicazione originale per Super Famicom.

Concludiamo inoltre la notizia con questa splendida copertina, che sicuramente smuoverà i fan dell’import come me.

tmp_30039-ITEM_IMAGE2(2)-1261194447

Adesso portatela in occidente, grazie.

Videogiocatore incallito, a volte si scorda di essere il capo di Nintendoomed, nonché l’addetto alle pubbliche relazioni del sito. Quando non ha nulla da fare si occupa di progetti pazzi o di recuperare giochi e console vecchie, le quali ovviamente non toccherà mai. Per due volte ha trollato l’internet, ma queste sono altre storie che non andranno mai raccontate. Lo trovate anche su Facebook e Twitter (anche se quest’ultimo non lo usa mai).

Autore: Filippo "Flippoh" Corso

Videogiocatore incallito, a volte si scorda di essere il capo di Nintendoomed, nonché l'addetto alle pubbliche relazioni del sito. Quando non ha nulla da fare si occupa di progetti pazzi o di recuperare giochi e console vecchie, le quali ovviamente non toccherà mai. Per due volte ha trollato l'internet, ma queste sono altre storie che non andranno mai raccontate. Lo trovate anche su Facebook e Twitter (anche se quest'ultimo non lo usa mai).