17 Giugno 2019 • Notizia

Animal Crossing: New Horizons non supporterà i salvataggi cloud

Per non manipolare il tempo

Finalmente Animal Crossing: New Horizons ha un titolo e una data d’uscita, anche se è più tarda di quanto si sperava. E quali altre notizie abbiamo su questo nuovo titolo?

La director del gioco, Aya Kyogoku e il produttore Higashi Nogami hanno parlato alla testata francese Gamekult riguardo il nuovo capitolo, e una delle domande poste ai due è stata su come il gioco avrebbe sfruttato le funzionalità di salvataggi cloud di Nintendo Switch Online. La risposta?

New Horizons non sarà compatibile con i salvataggi Cloud, per evitare di manipolare il tempo, che rimane uno dei concetti fondanti della serie.

Insomma, se c’è una cosa a cui i giocatori di Animal Crossing sono bravi è lo stare attenti alle proprie centinaia di ore di gioco, e la cosa non diventerà più facile nel nuovo capitolo. Ovviamente era già intuibile che sarebbe successo, come vediamo in questa vecchia notizia di quando i salvataggi cloud erano appena stati introdotti.

E cosa supporterà allora il gioco? Gli amiibo, tanto per dirne una.

Data la quantità di carte e statuette amiibo disponibili, sicuramente pensiamo che New Horizons sarà compatibile con gli amiibo, ma non posso dire altro per ora.

Vi dà fastidio la mancanza di salvataggi cloud o continuerete a stare attenti alla vostra console come abbiamo sempre fatto dall’alba dei tempi?

Fonte: Nintendo Life


Studente twentysomething dell’Università di Padova, dopo un’infanzia a suon di PS1 e 2 si è redento passando a Wii, Wii U e Switch… e poi ri-redento prendendo anche una PS4, giusto per darsi l’aria da cosmopolita al di sopra delle console war. Passa il tempo fingendo di essere un membro produttivo della società ma in realtà gioca a videogiochi e occasionalmente scrive sugli stessi (bambini, non imitatelo).
Lo trovate su Facebook e Twitter.

Autore: Michele "Comemichiamo" Mosena

Studente twentysomething dell'Università di Padova, dopo un'infanzia a suon di PS1 e 2 si è redento passando a Wii, Wii U e Switch... e poi ri-redento prendendo anche una PS4, giusto per darsi l'aria da cosmopolita al di sopra delle console war. Passa il tempo fingendo di essere un membro produttivo della società ma in realtà gioca a videogiochi e occasionalmente scrive sugli stessi (bambini, non imitatelo). Lo trovate su Facebook e Twitter.