#8 – La musica “crescente”

4 min.
12.10.2014
Domenica Musicale


Buona domenica, gentaglia! E’ da un po’ di tempo che volevo trattare la domenica musicale in maniera differente dal solito “prendi un gioco e analizza i brani più conosciuti”. Questo sarà il primo di (spero) una serie di esperimenti per rendere gli articoli più interessanti. Quindi, di che si parla oggi? Della musica “crescente”.

-Suppongo tu ti stia chiedendo cosa sia

-domandare è lecito, rispondere è cortesia (I DID IT!)

Come musica crescente intendo tutte le soundtrack di vari videogiochi che, a seconda del momento del gioco, vengono riprodotte con più o meno strumenti. Solitamente la prima volta il giocatore può ascoltarle nella forma più semplice e, superando i requisiti, ascoltare successivamente la stessa soundtrack con uno o due strumenti in più che accompagnano. E’ chiaro? Non abbastanza? Allora è meglio se facciamo un esempio:

Benvenuti ad Accumula Town! Non appena entrati, verrete come sempre accompagnati dalla musica della città, ma se andate in alto a destra, troverete una casa. Al suo interno troverete un batterista e un pianista; se parlate con loro verrà aggiunto alla musica della città rispettivamente l’accompagnamento dei due strumenti. In questo video viene aggiunto uno dei due strumenti ad ogni loop. La quinta generazione è ricca di questo tipo di musica, quindi aspettatevi altri video più in fondo!

Aaaaaah Yoshi’s Island, quanti ricordi! Forse è da questo gioco che è nata la mia passione per questo tipo di sountrack, infatti, per ogni mondo che completerete, al tema della mappa verrà aggiunto uno strumento. Il risultato lascia senza fiato.

Come promesso, siamo tornati su Pokèmon. Adesso ci troviamo dentro la famosa Via Vittoria: la prova finale per poter raggiungere la Lega Pokèmon, ma avrete bisogno di tutte le medaglie per poter sfidare i Superquattro e il Campione in carica, e la musica non fa altro che rafforzare il significato e l’importanza delle medaglie.

Passiamo dall’rpg al platform, mettendoci davanti a questo capolavoro artistico. Durante lo scontro con Bowser in Super Mario Galaxy, a seconda della fase in cui ci si trova durante la battaglia, potrete sentire il tema in versione orchestrale o con l’accompagnamento di un coro, che rende l’idea di scontro finale ancora più solenne.

Passiamo ora a Twilight Princess. La prima parte che sentite è il tema che vi accompagna durante gran parte dell’esplorazione del dungeon del castello di Hyrule, ma una volta raggiunta la torre, passerete alla seconda parte del tema, che continuerà a crescere durante la salita. Riuscirete a sentire la terza parte quando ormai sarete in prossimità del Boss….. cosa? Volete ancora Pokèmon? Va bene, che sia l’ultima volta però.

Dal castello di Hyrule, vi basterà la medaglia giusta e la mossa Volo per raggiungere in pochi secondi questa città fiabesca. La musica qui è incredibile. Percorrendo il ponte (o villaggio, o come preferite) incontrerete vari musicisti che arricchiranno il tema, permettendo così di far guadagnare alla città il titolo di “mia città preferita per la quinta generazione”. In un articolo precedente avete potuto sentire già una versione meno ricca di questo tema. Buon ascolto!

Per gli amanti di questo genere, consiglio questo gioco. E’ una piccola perla sotto tanti punti di vista, e la musica non è da meno! Questo tema vi accompagnerà durante la sfida di alcuni boss (per essere precisi, tutti i boss non umani). Alternativamente sentirete la prima e la seconda versione in loop. La seconda mette molto più in rilievo la chitarra elettrica e, per un pezzo, l’organo. Personalmente mi fa venire la pelle d’oca… certo che gli rpg a turni hanno sempre della musica fantastica, che si contrappone molto alla “staticità” di questo genere, eppure questo mix è una perfetta armonia, come il dolce col salato…. quasi quasi farò un’analisi più approfondita nel mio prossimo articolo…. forse.

Qui passiamo ad un pezzo davvero forte. Non siamo più al castello di Hyrule, ma alla sua controparte di Lorule. Superare le prove di questo castello richiederà tutta la vostra concentrazione, e man mano che supererete le sfide la musica si arricchirà sempre più, portando la vostra adrenalina alle stelle, per assicurarvi di dare il massimo contro il Boss, che vi aspetta nell’ultima stanza in cima.

https://www.youtube.com/watch?v=wz0xRVpCs00

Passiamo a qualcosa di più tranquillo. Super Mario Galaxy ha come zona centrale (dalla quale si possono scegliere i livelli) l’osservatorio di Rosalinda. Quando arriverete lì per la prima volta sarà tutto spento, poichè la nave ha bisogno di energia, e non ci sarà alcuna musica per voi. Ecco perchè avrete bisogno di recuperare le Superstelle per poter raggiungere galassie più lontane, e in questo modo sentirete il tema dell’Osservatorio sempre più rappresentante del suo stato, fino alla sua operatività massima.

Ora passiamo all’ultimo pezzo. Non sono riuscito a trovare un video che racchiudesse tutte le versioni, quindi ho dovuto utilizzare dei video separati…

https://www.youtube.com/watch?v=qKeY6nA5cD4

Quando raggiungerete la palestra di Roxie in Pokèmon Bianco2/Nero2, noterete che stanno tutti suonando. Non potrete sfidare il capopalestra perchè a causa del volume della musica non riuscirà a sentirvi, quindi dovrete prima andare a sfidare gli altri membri del gruppo, per farli smettere di suonare.

https://www.youtube.com/watch?v=IGL2UnTYQKU

Dopo aver battuto abbastanza membri del gruppo, la musica sarà diminuita d’intensità, permettendovi così di riuscire a farvi sentire dal Capopalestra (sempre se si può dire così, avendo un protagonista muto…)

Una volta battuta Roxie, la band riprenderà a suonare in modo ancora più vigoroso di prima, dandoti la voglia di andare a recuperare le altre 6 medaglie senza pensarci due volte!

Eeeeeeeeeeed è tutto per questa domenica. Cosa ci sarà la prossima volta? Non lo so. Ho già una piccola idea che riguarda Smash, ma vedremo. E’ più possibile che la mia pigrizia porterà ad un nulla assoluto, che costringerà Tidia a scrivere al posto mio… forse.

Alla prossima!