25 settembre 2018 • Notizia

Per il momento, nel 2019, Nintendo non avrà console portatili rivali

Dopo essere entrati nel mercato delle console portatili nel lontano 2004, con la PSP, Sony è pronta a chiudere non solo il ciclo vitale della PSVita, ma anche la loro avventura in questo mondo portatile.

Il vicepresidente di Sony Interactive Entertainment, Hiroyuki Oda, ha infatti annunciato:

La PlayStation Vita continuerà ad essere prodotta in Giappone fino al 2019, dopodiché interromperemo le forniture. Non abbiamo altri piani per console portatili nell’immediato futuro.

Nessuna delle due console portatili è dunque riuscita a tenere testa, per vendite e longevità, al DS prima e al 3DS poi. Non è però escluso che in un prossimo futuro l’azienda possa decidere di ritornare sul mercato. Chi vivrà vedrà.

Fonte: Nintendo Life


Studente liceale amante delle arti canoniche tanto quanto del medium videoludico, ha deciso di unire assieme le due cose e dare la sua personalissima lettura al mondo dei videogiochi: non che ci si aspettasse diversamente da qualcuno che fa discorsi filosofici sulla trama di Drawn to Life 2. Quando non scrive, disegna, e quando non disegna è probabile che stia giocando a qualche RPG di bassa qualità per poi scriverci e/o disegnarci a riguardo, ovviamente.

Lo trovate su Facebook e YouTube.

Autore: Luigi "Enpitsu" Riccio

Studente liceale amante delle arti canoniche tanto quanto del medium videoludico, ha deciso di unire assieme le due cose e dare la sua personalissima lettura al mondo dei videogiochi: non che ci si aspettasse diversamente da qualcuno che fa discorsi filosofici sulla trama di Drawn to Life 2. Quando non scrive, disegna, e quando non disegna è probabile che stia giocando a qualche RPG di bassa qualità per poi scriverci e/o disegnarci a riguardo, ovviamente. Lo trovate su Facebook e YouTube.