30 marzo 2018 • Notizia

Rocket League: nuove informazioni sul Tournament Update

Miglioramenti grafici & altro

Sul sito ufficiale del gioco, Psyonix, gli sviluppatori di Rocket League, hanno rilasciato nuove informazioni sul Tournament Update, già annunciato precedentemente.

Opzioni grafiche in Rocket League

L’aggiornamento sarà scaricabile a partire dal 3 aprile, e permetterà ai giocatori di accedere a un menu per modificare la qualità video. Le due opzioni disponibili saranno “Performance” e “Quality”.

“Performance” è la modalità grafica tuttora presente nella versione rilasciata del gioco, nella quale viene data priorità ai 60fps ed è presente una risoluzione dinamica. Con il nuovo aggiornamento verrà aumentata la risoluzione in questa modalità rispettivamente a 1280×720 pixel (portatile) e 1664×936 (TV). Un’ottima notizia, se ripensiamo al fatto che fino ad oggi la risoluzione massima raggiunta era rispettivamente di 1024×576 e 1280×720 pixel.

La modalità grafica “Quality”, invece, vincolerà il numero di fps a 30, mantenendo una risoluzione fissa di 1280×720 (portatile) e 1920×1080 (TV). Oltre a ciò saranno aggiunti altri effetti grafici, come riflessi sulla lente, fasci di luce, ombre dinamiche e profondità di campo.

Ma non è tutto, con l’aggiornamento Rocket League supporterà la cattura video! Come negli altri giochi sarà sufficiente tenere premuto il pulsante Cattura e la console salverà gli ultimi 30 secondi di video. Se tutto questo non basta a farvelo volere, vi ricordiamo che Rocket League è attualmente scontato sul Nintendo eShop del 25% fino al 5 aprile!


Studente twentysomething dell’Università di Padova, dopo un’infanzia a suon di PS1 e 2 si è redento passando a Wii, Wii U e Switch… e poi ri-redento prendendo anche una PS4, giusto per darsi l’aria da cosmopolita al di sopra delle console war. Passa il tempo fingendo di scrivere la tesi ma in realtà gioca a videogiochi e occasionalmente scrive sugli stessi (bambini, non imitatelo).
Lo trovate su Facebook e Twitter.

Autore: Michele "Comemichiamo" Mosena

Studente twentysomething dell'Università di Padova, dopo un'infanzia a suon di PS1 e 2 si è redento passando a Wii, Wii U e Switch... e poi ri-redento prendendo anche una PS4, giusto per darsi l'aria da cosmopolita al di sopra delle console war. Passa il tempo fingendo di scrivere la tesi ma in realtà gioca a videogiochi e occasionalmente scrive sugli stessi (bambini, non imitatelo). Lo trovate su Facebook e Twitter.