12 aprile 2018 • Notizia

Twin Galaxies ha deciso di bandire Billy Mitchell e i suoi record

Twin Galaxies ha deciso di bandire Billy Mitchell, considerato un tempo il professionista per eccellenza dell’originale Donkey Kong per arcade e i suoi relativi record a seguito di un’attenta analisi delle sue partite registrate e diverse prove contro il giocatore professionista.

Twin Galaxies è un’organizzazione che raccoglie e cataloga i record di videogiochi arcade e su console e di flipper, e ne ha raccolto uno di ben 1,062,800 punti di Mitchell, che però ha dovuto annullare, dopo che Jeremy Young, membro dello staff, ha studiato la questione sollevata da alcuni utenti della società, facendo partire le indagini nel 2 febbraio di quest’anno.

Secondo gli utenti è impossibile che il gioco originale possa partire come viene fatto vedere nelle videocassette proposte alle commissioni di giudizio, quindi Mitchell deve avere per forza truffato il sistema di registrazione del record. La società ha dichiarato che per potere registrare un record è obbligatorio l’utilizzo di un cabinato arcade originale, quindi ha invalidato il record a seguito di un’attenta analisi delle prove analizzate, decidendo infine di bandire per sempre Billy Mitchell dalla sua piattaforma, assieme ai suoi storici record.

Nonostante tutto Mitchell si definisce innocente e ha dichiarato di non avere nemmeno un emulatore installato sul computer, lottando per potere riottenere la sua posizione nella classifica.

Voi cosa ne pensate? Billy Mitchell è un genio della truffa che è stato scoperto o è la vittima di una cospirazione di giocatori invidiosi? Fatecelo sapere nei commenti.

Fonte: Twin Galaxies


Sostiene che siamo fatti per vivere in ferie. Videogiocatore fin dai primi anni novanta, nel tempo libero lavora.
Lo trovate anche su Facebook.

Autore: Giovanni "Giobbanni" Panoga

Sostiene che siamo fatti per vivere in ferie. Videogiocatore fin dai primi anni novanta, nel tempo libero lavora. Lo trovate anche su Facebook.