17 aprile 2018 • Notizia

Un trailer di Octopath Traveler introduce due nuovi personaggi giocabili

A questo giro tocca alla cacciatrice H’aanit e al ladro Therion!

Square Enix ha pubblicato un nuovo trailer in giapponese per Octopath Traveler. Questo video copre una serie di argomenti, tra cui due nuovi personaggi giocabili. È stato anche aggiornato il sito ufficiale del gioco, anch’esso in giapponese.

Octopath Traveler

H’aanit è una cacciatrice solitaria che vive in un villaggio immerso nei boschi. Il suo mentore lasciò il villaggio un anno fa in cerca di un demone chiamato “Occhi Rossi”. Preoccupata, H’aanit parte per trovare il suo mentore e il demone. La sua Path Action è “Istiga”, utilizzabile per attaccare qualcuno con gli animali che ha domato. In combattimento la sua arma è l’arco, dalla precisione particolarmente alta. I cacciatori possono anche aumentare la possibilità degli alleati di effettuare un colpo critico o ritardare le azioni dei nemici.

Octopath Traveler

Il secondo personaggio rivelato è Therion, un ladro. Il suo passato è avvolto nel mistero, ma il suo aspetto losco e le voci che circolano sulle sue origini hanno reso cauti i nobili e i benestanti. Naturalmente, essendo un ladro, la sua Path Action è “Ruba”, la quale gli permette di rubare oggetti dalle persone. Questa abilità non si utilizzerà necessariamente per il proprio tornaconto. Sarà possibile rubare oggetti e donarli a persone che ne hanno disperatamente bisogno. In combattimento, i ladri usano i pugnali e possono colpire spesso grazie alla loro velocità alta. Hanno anche l’abilità di rubare HP e SP dai nemici, e di abbassare le loro statistiche.

Il trailer, inoltre, spiega meglio le Path Action. Esse sono divise in due categorie generali: “Nobili” e “Disoneste”. Solitamente, una coppia di Path Action hanno lo stesso risultato, per esempio ottenere oggetti dalle persone. La mercante Tressa può usare il suo Field Command per comprarli, mentre il ladro Therion può rubarli. L’opzione Nobile avrà sempre successo, ma sarà necessario spendere soldi. L’alternativa Disonesta di rubare sarà invece gratis, ovviamente, ma può fallire. Venire scoperti con le mani nel sacco fa abbassare la propria reputazione con gli altri personaggi, i quali potrebbero non volerti più parlare, rendendo impossibile accettare certe missioni. Questo può essere sistemato parlando con i locandieri e dando loro soldi per aumentare di nuovo la tua reputazione.

Il trailer introduce anche le Sub Stories. Per farla breve, sono missioni secondarie che avvengono separatamente dalla trama principale del gioco. Le Path Action sono molto importanti all’interno delle Sub Stories, e ci sono più modi per completarle in base a quali abilità si usa.

Fonte


Studente fuorisede e (sedicente) appassionato di RPG, in particolare Dragon Quest e Fire Emblem. Passa più tempo a cercare di recuperare vecchi giochi che a provarne di nuovi. Quando non scrive articoli, probabilmente sta perdendo tempo all’arena dei mostri per ottenere la spada Falcon.
Lo trovate su Facebook e Twitter.

Autore: Dario "Spiky" Vetrano

Studente fuorisede e (sedicente) appassionato di RPG, in particolare Dragon Quest e Fire Emblem. Passa più tempo a cercare di recuperare vecchi giochi che a provarne di nuovi. Quando non scrive articoli, probabilmente sta perdendo tempo all'arena dei mostri per ottenere la spada Falcon. Lo trovate su Facebook e Twitter.