24 aprile 2017 • Notizia

Tantalus discute del proprio lavoro riguardo Zelda: Twilight Princess HD

Nell’ultimo episodio di Fragments of Silicon, un talk show in streaming su Twitch, è stato invitato Tom Crago, il CEO di Tantalus, a chiacchierare riguardo The Legend of Zelda: Twilight Princess HD, in quanto gran parte del remake è merito della sua compagnia.

Durante il talk show sono stati toccati diversi punti interessanti sul gioco, e in particolare si è discusso sulla formazione e sviluppo del remake.

Secondo Tom Crago sono serviti diversi mesi per convincere Nintendo che la loro compagnia poteva sviluppare il titolo come richiesto dal colosso nipponico. In particolare Tantalus si è recata diverse volte a Kyoto per discutere con Aonuma del lavoro da svolgere e per offrire diverse proposte in modo da migliorare Twilight Princess. Oltre questo Nintendo ha effettuato diversi test su Talantus prima di confermare lo sviluppo vero e proprio del gioco.

Nintendo è rimasta parecchio coinvolta durante lo sviluppo del titolo, Aonuma stesso controllava se lo sviluppo di ogni livello era ben fatto, essendo Twilight Princess il suo gioco. Inoltre era presente un team dedicato a Kyoto, con i quali Tantalus discuteva ogni giorno e incontrava occasionalmente.

Impiegarono almeno 18 mesi a sviluppare il tutto, con il team composto fino a 40 persone in base allo sforzo richiesto.

È un grande gioco anche nel suo adattamento in termini di tempi e dimensione del team.

Fonte: Link

Autore: Giorgio "Felkun" Floris

Il dottore informatico del gruppo. Tecnico specializzato a fissare WordPress implodere, e ogni tanto anche newser, passa il tempo a leggere manga e organizzarsi con Flip a far spendere e spandere gli altri per un mondo più giusto.