7 novembre 2017 • Notizia

Suda51 spiega perché lo Switch sia ideale per Travis Strikes Again: No More Heroes

Quelli di Famitsu hanno intervistato Suda51, chiedendogli info su Travis Strikes Again: No More Heroes e sul perché della console scelta.

Famitsu: Suda-san, lei apparve durante la presentazione del Nintendo Switch di gennaio 2017 e fu lì che annunciò il “revival” di Travis. Prima di tutto,  ci dica perché ha scelto di creare il gioco su Nintendo Switch.

Suda51: Sento che Travis Touchdown è uno dei personaggi più importanti che mi faccia venir voglia di creare un sequel, e per fortuna è stato amato da tutti i giocatori dentro e fuori il Giappone. Mentre mi chiedevo quando sarebbe apparsa la chance giusta per creare un nuovo sequel, finiti i lavori per Let It Die, venni a conoscenza di Nintendo Switch. Sentii all’istante, “Questa console potrebbe avere una gran compatibilità con No More Heroes!”
Anche i vecchi giochi erano andati bene col Wii Remote, e ora sento lo stesso appeal con i Joy-Con dello Switch.

Famitsu: Lo sviluppo procede bene?

Suda51: Sì. L’anno prossimo dovrebbe essere adatto all’uscita visto che i problemi di stoccaggio di Nintendo Switch dovrebbero esseri risolti per allora, perciò stiamo facendo del nostro meglio nello sviluppo del gioco in modo che sia rilasciato per quel periodo. Il nostro obbiettivo principale al momento è renderlo giocabile con un solo Joy-Con rendendolo inoltre godibile come No More Heroes, ci sono anche molti giochi vecchi che sono ben giocabili con pochi bottoni, perciò penso che sia una sfida per cui ne valga la pena. Inoltre, e questo lo intendo come un vero gesto d’amore, avere dei controlli semplici per lui renderà più fattibile far apparire Travis in Super Smash Bros. (ride).

E improvvisamente hype! Non possiamo che sorridere insieme a lui dopo quest’ultima frase.

Fonte: GoNintendo


Altro videogiocatore di lunga data, fanatico di Super Mario e Sonic e giocatore competitivo Smash Bros. La sua ambizione è quella di diventare un traduttore di videogiochi, e al momento si diletta in tutto ciò che è relativo a quest’ultimi. Se c’è una frase che può descriverlo, sarebbe sicuramente “Jack of all trades, master of none”.
I suoi due slogan sono “It’s-a Mirax!!” e “Guardatevi Clannad.”

Lo trovate anche su Facebook e su LinkedIn

Autore: Salvatore "Mirax96" Mirabelli

Altro videogiocatore di lunga data, fanatico di Super Mario e Sonic e giocatore competitivo Smash Bros. La sua ambizione è quella di diventare un traduttore di videogiochi, e al momento si diletta in tutto ciò che è relativo a quest'ultimi. Se c'è una frase che può descriverlo, sarebbe sicuramente "Jack of all trades, master of none". I suoi due slogan sono "It's-a Mirax!!" e "Guardatevi Clannad." Lo trovate anche su Facebook e su LinkedIn