9 marzo 2018 • Notizia

South Park: Scontri Di-Retti arriverà anche su Switch

E non ci sarà bisogno di ibernarsi per aspettarlo!

Tra gli annunci dell’ultimo Direct c’è stato anche South Park: Scontri Di-Retti, ennesimo sintomo della ripresa di prestigio di Nintendo tra le terze parti.

Scontri Di-Retti (in inglese The Fractured But Whole) è uscito su PlayStation 4, Xbox One e PC alla fine dell’anno scorso, sequel del gioco del 2014 South Park: Il bastone della verità, e come questo ritardato duemila volte prima dell’uscita.

Già si era vociferato l’arrivo di Scontri Di-Retti su Switch, magari insieme al predecessore in una confezione simile a Bayonetta 1+2 (in effetti, Il bastone della verità era stato incluso con questo gioco nelle altre piattaforme, per un periodo limitato). Per ora sembra che ci sarà solo il secondo, ma chissà. Inoltre è stato confermato che i due DLC già usciti per il gioco (e il terzo in arrivo quest’anno) non saranno inclusi e dovranno essere acquistati a parte.

Il gioco scandalizzerà tutte le casalinghe a partire dal 24 aprile prossimo. Ecco il comunicato ufficiale:

La gang di South Park fa ritorno con un RPG da supereroi incredibilmente offensivo e, con Nintendo Switch, potrete entrare a South Park sempre e ovunque. Oltre al gioco principale, saranno disponibili per l’acquisto contenuti aggiuntivi del gioco. South Park: Scontri Di-Retti™ verrà lanciato su Nintendo Switch il 24 aprile.


Studente twentysomething dell’Università di Padova, dopo un’infanzia a suon di PS1 e 2 si è redento passando a Wii, Wii U e Switch… e poi ri-redento prendendo anche una PS4, giusto per darsi l’aria da cosmopolita al di sopra delle console war. Passa il tempo fingendo di essere un membro produttivo della società ma in realtà gioca a videogiochi e occasionalmente scrive sugli stessi (bambini, non imitatelo).
Lo trovate su Facebook e Twitter.

Autore: Michele "Comemichiamo" Mosena

Studente twentysomething dell'Università di Padova, dopo un'infanzia a suon di PS1 e 2 si è redento passando a Wii, Wii U e Switch... e poi ri-redento prendendo anche una PS4, giusto per darsi l'aria da cosmopolita al di sopra delle console war. Passa il tempo fingendo di essere un membro produttivo della società ma in realtà gioca a videogiochi e occasionalmente scrive sugli stessi (bambini, non imitatelo). Lo trovate su Facebook e Twitter.