27 febbraio 2018 • Notizia

Sonic the Hedgehog stava quasi per essere un umano

Il designer originale di Sonic The HedgehogNaoto Ohshima, ha recentemente rivelato durante un’intervista per l’ultimo numero di Untold History of Japanese Game Developers una cosa molto interessante circa il design iniziale del porcospino:

La prima proposta per il design di Sonic l’ho creata dopo tre anni nel dipartimento di design. Anche se allora non si trattava proprio di Sonic – il protagonista era un ragazzo umano.

Ricordo che l’idea mi venne in mente proprio poco prima di andare a letto, e temevo di dimenticarla al mattino. Perciò la disegnai velocemente sul quaderno per poi andare a dormire.

Nonostante il design diverso, sembra che le idee sul gameplay fossero ben chiare fin dall’inizio:

Durante la mia proposta, feci notare come tutti i giochi d’azione del tempo erano pieni di oggetti e piattaforme quadrate, sempre ben angolate. E se avessimo fatto un gioco dove il personaggio correva in un terreno liscio, con giri della morte e cose del genere? Perciò presentai la mia proposta a Sega, però dissero che si trattava di qualcosa di probabilmente infattibile. Ma se c’era qualcuno che poteva programmarlo, era Yuji Naka. Dissero che se fossero riusciti a portarlo a bordo, potevamo continuare col progetto.

Purtroppo Oshima ha detto di non essere più in possesso del disegno di Sonic da umano, e pare che il design fosse stato rifiutato quasi subito.

Secondo voi se fosse andato in porto avrebbe fatto successo? O avrebbe fatto la fine del suo predecessore umano, Alex Kidd?

Fonte: Nintendolife


Altro videogiocatore di lunga data, fanatico di Super Mario e Sonic e giocatore competitivo Smash Bros. La sua ambizione è quella di diventare un traduttore di videogiochi, e al momento si diletta in tutto ciò che è relativo a quest’ultimi. Se c’è una frase che può descriverlo, sarebbe sicuramente “Jack of all trades, master of none”.
I suoi due slogan sono “It’s-a Mirax!!” e “Guardatevi Clannad.”

Lo trovate anche su Facebook e su LinkedIn

Autore: Salvatore "Mirax96" Mirabelli

Altro videogiocatore di lunga data, fanatico di Super Mario e Sonic e giocatore competitivo Smash Bros. La sua ambizione è quella di diventare un traduttore di videogiochi, e al momento si diletta in tutto ciò che è relativo a quest'ultimi. Se c'è una frase che può descriverlo, sarebbe sicuramente "Jack of all trades, master of none". I suoi due slogan sono "It's-a Mirax!!" e "Guardatevi Clannad." Lo trovate anche su Facebook e su LinkedIn