1 aprile 2017 • Scherzendo

SCHERZENDO – Game Freak annuncia Pokémon Stella per Nintendo Switch, sarà giocabile solo nella modalità portatile

Nel Pokémon Direct appena conclusosi, il presidente di The Pokémon Company Tsunekazu Ishihara , accompagnato dall’ormai noto ai pokéfan Junichi Masuda, ha annunciato l’arrivo di Pokémon Stella per Nintendo Switch. Si tratta della prima volta che un gioco della serie principale arriverà su una console da casa prodotta da Nintendo. In passato ciò era possibile solo grazie all’utilizzo di accessori come il Super Game Boy, il Transfer Pak o il Game Boy Player, ma adesso stiamo proprio parlando di un gioco pensato appositamente per quella piattaforma, non di semplice emulazione.

Il gioco, trattasi del ritorno delle famose “terze versioni” inaugurato dalla versione giapponese di Pokémon Blu a fine anni ’90, ci riporterà ancora una volta nella regione di Alola, un anno dopo la conclusione degli eventi di Pokémon Sole e Luna. Se nei giochi precedenti l’orario interno dipendenva soprattutto dalla versione scelta, in Stella la calda regione vivrà una perenne aurora boreale, con una costante pioggia di stelle cadenti.

tmp_16496-tumblr_ofkslnxxJG1ua2u6xo1_12801840119380

A dispetto di quanto si possa pensare, però, Pokémon Stella sarà giocabile solo nella modalità portatile della console Nintendo. La scelta, alquanto bizzarra, non è stata voluta da meri problemi tecnici, quanto dal volere preservare lo spirito dei giochi originali e non alienare i giocatori. Di seguito trovate una dichiarazione rilasciata da Junichi Masuda al riguardo.

Nintendo Switch è una console casalinga che si può portare in giro, ma i capitoli principali della serie Pokémon non sono mai stati pensati per funzionare sulle TV di casa. Viviamo in un mondo in cui ormai siamo sempre e costantemente connessi in rete, ma come ci ha dimostrato l’applicazione per dispositivi smart Pokémon GO, Pokémon è una serie in cui l’aspetto sociale è ciò che più prevale. E dopo averne discusso a lungo, quello che noi vogliamo è che i nostri fan non perdano di vista ciò che per noi è il cuore della serie. Vogliamo che sia un’esperienza a portata di tutti e giocabile in qualsiasi momento, dove, quando e con chi vuoi. Pokémon Stella non sarà un semplice aggiornamento di Pokémon Sole e Pokémon Luna, utilizzeremo la potenza di calcolo aggiuntiva di Nintendo Switch per offrire un’esperienza di gioco migliore, come abbiamo sempre fatto in passato, ma che potrete continuare a giocare proprio come avete sempre fatto in passato. **Ride.**

E voi, siete d’accordo con la scelta di Masuda?

Videogiocatore incallito, a volte si scorda di essere il capo di Nintendoomed, nonché l’addetto alle pubbliche relazioni del sito. Quando non ha nulla da fare si occupa di progetti pazzi o di recuperare giochi e console vecchie, le quali ovviamente non toccherà mai. Per due volte ha trollato l’internet, ma queste sono altre storie che non andranno mai raccontate. Lo trovate anche su Facebook e Twitter (anche se quest’ultimo non lo usa mai).

Autore: Filippo "Flippoh" Corso

Videogiocatore incallito, a volte si scorda di essere il capo di Nintendoomed, nonché l'addetto alle pubbliche relazioni del sito. Quando non ha nulla da fare si occupa di progetti pazzi o di recuperare giochi e console vecchie, le quali ovviamente non toccherà mai. Per due volte ha trollato l'internet, ma queste sono altre storie che non andranno mai raccontate. Lo trovate anche su Facebook e Twitter (anche se quest'ultimo non lo usa mai).