1 novembre 2016 • Notizia

RUMOR – Questo venerdì verrà interrotta definitivamente la produzione di Wii U

Tom Philips, che nei mesi scorsi ha fatto trapelare diverse informazioni molto accurate su Nintendo Switch, riporta su Eurogamer quello che “diverse fonti” gli hanno apparentemente riferito: Nintendo smetterà di produrre Wii U questa settimana, più precisamente il 4 novembre 2016.

Nonostante il prossimo marzo sia in dirittura di arrivo una nuova console del colosso di Kyoto, il già citato Nintendo Switch, questa mossa è comunque sorprendente considerando che la produzione del Nintendo GameCube è continuata fino al 2009, a 3 anni dal lancio di Wii. Proprio quest’ultimo, invece, è stato dismesso solo nell’ottobre del 2013, quasi un anno dopo l’uscita del suo successore.

Questa morte prematura del Wii U è probabilmente da imputare alle vendite incredibilmente scarse. Infatti, al 30 settembre 2016, a ormai quasi 4 anni dalla messa in commercio, sono state distribuite appena 13,36 milioni di unità. Per fare dei confronti, sono stati venduti 32 milioni di Nintendo 64, 21 milioni di Nintendo Gamecube e ben 101 milioni di Wii.

Fonte.