20 novembre 2016 • Notizia

RUMOR: svelata una parte della lineup di Switch nel suo primo anno di vita?

La redattrice Laura Kate Dale, nome che più volte è stato tirato in ballo per quanto riguarda Nintendo Switch, ha pubblicato su Twitter quella che sembrerebbe essere la lista delle uscite previste nei primi mesi di vita della console, a partire dalla sua uscita, prevista per il 17 marzo in Europa.

Come possiamo vedere, al lancio sarebbero previsti il nuovo Mario 3D, precedentemente mostrato nel trailer iniziale della console, il porting di Splatoon (il quale potrebbe venire incluso in un bundle con la console), il gioco di ruolo strategico che vedrebbe coinvolgere le serie di Mario e dei Rabbids (di cui Nintendo si starebbe assicurando di riuscire a pubblicare al lancio della console), Just Dance 2017 e l’edizione rimasterizzata di The Elder Scrolls V: Skyrim. Per quanto riguarda l’uscita di Skyrim, tuttavia, ci sono delle fonti contrastanti: mentre alcune sostengono che arriverà al lancio della console, altre sono convinte che arriverà nei mesi successivi.

Per i mesi successivi sarebbero previsti The Legend of Zelda: Breath of the Wild, il rifacimento dell’avventura grafica The Silver Case (primo lavoro di Suda51) e il non ancora annunciato gioco di Telltale ispirato ai Guardiani della Galassia della Marvel, quest’ultimo in arrivo pochi giorni dopo il lancio della console. Oltre a questi sarebbero in arrivo i porting di diversi giochi Wii U, come ad esempio Mario Kart 8, Super Smash Bros. (la cui uscita coinciderebbe con quella degli amiibo di Bayonetta e Cloud), Super Mario Maker e Xenoblade Chronicles X.

Già in passato Emily Rogers ci aveva parlato del porting di Super Mario Maker, seppure alcune sue fonti si fossero dette insicure della sua realizzazione, a causa di alcuni problemi riguardanti le modalità online del gioco, portando quindi lo sviluppo del gioco in un limbo.

Per il resto dell’anno sarebbero invece previsti il già discusso Pokémon Stars, il precedentemente annunciato “Sonic Project 2017”, e il nuovo Pikmin, il quale sembrerebbe essere a tutti gli effetti un reboot della serie, seppur non sia del tutto confermato.
Il 2018 vedrebbe, infine, l’arrivo del nuovo Beyond Good & Evil, già annunciato da Ubisoft, e che a detta della Dale si tratterebbe di un soft-reboot del primo gioco, nonché esclusiva di Switch.

Sono nato con una PS1 davanti e all’età di 3 anni catturavo i miei primi Pokémon su Game Boy Color. Nintendaro con lievi sfumature di PC Master Race, il mio sogno è di diventare un game developer. In alternativa, potrei diventare un ciccione.