20 luglio 2018 • Notizia

RUMOR: Nuovi indizi per Spyro: Reignited Trilogy su Nintendo Switch?

Dopo l’annuncio di Crash Bandicoot: N. Sane Trilogy su Nintendo Switch, tutto sembra possibile, anche che il seguito spirituale Spyro: Reignited Trilogy possa giungere in futuro sull’ibrida Nintendo.

Confermato per ora solo su PlayStation 4 e Xbox One, Reignited Trilogy è il remake dei primi tre giochi della serie Spyro the Dragon, usciti nel 1998, 1999 e 2000 su PlayStation. Già all’annuncio del titolo era apparsa brevemente una pagina dedicata a un’ipotetica versione Switch sullo store Nintendo britannico, prontamente rimossa.

Ora pare che abbiamo un nuovo indizio a riguardo: in alcune regioni (tra cui l’Italia!) è possibile selezionare Nintendo Switch PC come versioni di gioco preordinabili sul sito ufficiale di Spyro: Reignited Trilogy.

Insomma, dopo Crash, l’arrivo della trilogia di Spyro su Switch è probabile, ma fa sempre piacere avere un indizio che ci avvicini alla conferma.

Fonte: My Nintendo News

AGGIORNAMENTO: Dall’utente Twitter Matthew Croall ci arriva una possibile smentita:

Eseguendo un semplice “ispeziona sorgente” sul browser ha notato che il menu a tendina in questione è stato copia-incollato dalla pagina equivalente di Crash Bandicoot. Insomma, pure se una versione Switch rimane altamente probabile, questa potrebbe non essere la prova definitiva.


Studente twentysomething dell’Università di Padova, dopo un’infanzia a suon di PS1 e 2 si è redento passando a Wii, Wii U e Switch… e poi ri-redento prendendo anche una PS4, giusto per darsi l’aria da cosmopolita al di sopra delle console war. Passa il tempo fingendo di scrivere la tesi ma in realtà gioca a videogiochi e occasionalmente scrive sugli stessi (bambini, non imitatelo).
Lo trovate su Facebook e Twitter.

Autore: Michele "Comemichiamo" Mosena

Studente twentysomething dell'Università di Padova, dopo un'infanzia a suon di PS1 e 2 si è redento passando a Wii, Wii U e Switch... e poi ri-redento prendendo anche una PS4, giusto per darsi l'aria da cosmopolita al di sopra delle console war. Passa il tempo fingendo di scrivere la tesi ma in realtà gioca a videogiochi e occasionalmente scrive sugli stessi (bambini, non imitatelo). Lo trovate su Facebook e Twitter.