16 novembre 2016 • Notizia

RUMOR: Mario e Skyrim disponibili al lancio di Switch, Splatoon sarà venduto in bundle

Pochi minuti fa Laura Kate Dale ha condiviso un suo articolo su Let’s Play Videogames riguardo nuovi leak su Nintendo Switch, in particolare sulla line-up della console a marzo. L’autrice ci conferma che la sua fonte è la stessa di altri leak precedenti, ma non abbiamo la certezza che queste notizie siano attendibili.

Prima di tutto la Dale ha ricevuto conferma sulla voce già riportata che afferma che Zelda: Breath of the Wild per Nintendo Switch non sarà rilasciato al lancio della console, bensì in un secondo momento. Ma non è finita qui: pare che anche la versione per Wii U riceverà lo stesso trattamento, e Nintendo quindi continuerà a far uscire questa versione anche dopo il lancio di Switch.

Riguardo il nuovo Mario, il leak riporta che il gioco avrà un hub in pieno stile open world attraverso il quale sarà possibile raggiungere i vari livelli nei quali completare più obiettivi, quindi sarà più simile a Mario 64 o Galaxy piuttosto che a 3D World. Inoltre, la modalità multiplayer accennata nel trailer di Switch sarà in co-op: i giocatori potranno collaborare per raggiungere gli obiettivi. Alla fine del livello verrà mostrata una schermata che indicherà quanto ognuno dei giocatori contribuito (per esempio quante monete rosse sono state raccolte da ognuno). Attualmente è in sviluppo una demo per la stampa da rilasciare a gennaio 2017.

Il leak riporta anche che la variante più costosa di Switch potrebbe essere rilasciata in bundle con una nuova versione di Splatoon. Per spingere al suo acquisto si prevede una modalità 1 vs 1 nella quale due giocatori potranno affrontarsi su una mappa usando due switch, cambiando le armi mentre giocano. Poiché una partita dura qualche minuto, Nintendo si aspetta che questo gameplay si dimostri adatto a un sistema portatile. Si sta anche pianificando di aggiungere nuovi elementi alla modalità single player e di fornire aggiornamenti gratuiti periodicamente proprio come è stato con la versione per Wii U.

Ultimo ma non meno importante, sebbene Bethesda continui a negarlo, Skyrim su Switch ci sarà, e al lancio della console. Non sarà disponibile da subito il supporto per le mod, ma solo in seguito e non tutte, come con la versione per PS4.

Roba grossa, questa. Speriamo che sia vero.

Studente fuorisede e (sedicente) appassionato di RPG, in particolare Dragon Quest e Fire Emblem. Passa più tempo a cercare di recuperare vecchi giochi che a provarne di nuovi. Quando non scrive articoli, probabilmente sta perdendo tempo all’arena dei mostri per ottenere la spada Falcon.
Facebook: https://www.facebook.com/clash.ahaha
Twitter: https://twitter.com/ahaha_wav
email: dvdariovetrano@gmail.com