17 maggio 2018 • Notizia

RUMOR – Alcune informazioni in più sullo Star Fox di Retro Studios

La diceria su un nuovo gioco di Star Fox, per di più uno spin-off dedicato alle corse, ha colto tutti di sorpresa.

Star Fox Command Finale Grand Prix
Assolutamente sì.

Liam Robertson, un collaboratore di Unseen64, nonché leaker, ha pubblicato sulla sua pagina Patreon un podcast in cui parla di quello che ha sentito dire sul nuovo Star Fox. Ecco un elenco di punti salienti raccolti da un utente di ResetEra, vi consigliamo come sempre di prenderli con la dovuta dose di scetticismo.

  • Il gioco non è come F-Zero;
  • Lui ha visto una versione più completa del logo;
  • Il gioco è basato sull’Arwing (cosa che lo differenzia da F-Zero);
  • Star Fox Grand Prix” era un titolo provvisorio;
  • Il gioco è una via di mezzo tra il classico Star Fox e le corse;
  • Per ottenere combo e accelerazioni si spara ai nemici (o agli altri giocatori);
  • Ogni Gran Premio consiste in tre corse e una battaglia boss, in cui il boss scende sul tracciato;
  • C’è un grande hub dove si può interagire con vari personaggi;
  • All’interno dell’hub si possono accettare missioni o proseguire con la storia;
  • Il gioco in azione ha un aspetto molto gradevole;
  • Retro pensava di aggiungere camei di personaggi del calibro di Donkey Kong;
  • Ha sentito che uscirà nel 2019, ma non si sorprenderebbe se uscisse anche quest’anno.

Inoltre, sempre secondo le sue fonti, Fire Emblem per Switch uscirà quest’anno, mentre Super Smash Bros. sarà disponibile a ottobre. Come sempre, sta a noi decidere se credergli o no…

Fonte: ResetEra


Studente twentysomething dell’Università di Padova, dopo un’infanzia a suon di PS1 e 2 si è redento passando a Wii, Wii U e Switch… e poi ri-redento prendendo anche una PS4, giusto per darsi l’aria da cosmopolita al di sopra delle console war. Passa il tempo fingendo di scrivere la tesi ma in realtà gioca a videogiochi e occasionalmente scrive sugli stessi (bambini, non imitatelo).
Lo trovate su Facebook e Twitter.

Autore: Michele "Comemichiamo" Mosena

Studente twentysomething dell'Università di Padova, dopo un'infanzia a suon di PS1 e 2 si è redento passando a Wii, Wii U e Switch... e poi ri-redento prendendo anche una PS4, giusto per darsi l'aria da cosmopolita al di sopra delle console war. Passa il tempo fingendo di scrivere la tesi ma in realtà gioca a videogiochi e occasionalmente scrive sugli stessi (bambini, non imitatelo). Lo trovate su Facebook e Twitter.