28 giugno 2018 • Notizia

Reggie Fils-Aimé: Nintendo non odia Waluigi

Com’è ormai noto, dopo la rivelazione di Ridley giocabile in Super Smash Bros. Ultimate, l’attenzione dei fan si è riversata sullo spilungone in viola, Waluigi.

Al di là dei meme dell’ultimo periodo, i fan chiedono a gran voce un gioco con protagonista Waluigi da molto tempo, mentre il personaggio rimane relegato agli spin-off dov’è nato.
Reggie Fils-Aimé di Nintendo of America ha avuto qualcosa da dire in proposito intervistato da Waypoint, la divisione di Vice dedicata ai videogiochi.

Dopo che Reggie ha ammesso che il suo main in Mario Tennis Aces è proprio Waluigi, l’intervistatore è stato spinto a chiedergli qual è la sua opinione sul personaggio e se Nintendo lo odia davvero.

CHIARAMENTE Nintendo non odia Waluigi, perché, guardate, lo sto usando come main. Insomma, in Super Smash Bros. Ultimate stiamo rendendo disponibile ogni personaggio che è mai apparso in Smash Bros. [finge sfinimento] Penseresti che basti a soddisfare i fan. Ma no! I fan devono fissarsi con l’unico personaggio che non fa parte della serie e richiedere la sua inclusione.

Allora, una delle cose positive del modo in cui approcciamo l’E3 è che quando è tutto finito facciamo un passo indietro. Guardiamo il feedback e lo condividiamo con gli sviluppatori e sicuramente il signor Sakurai è al corrente dell’ondata di supporto per Waluigi. E alla fine la decisione è sua. Come quando stavamo per lanciare le versioni 3DS e Wii U e tutti volevano che Reggie fosse giocabile nel gioco. Cioè…

Poco dopo l’intervistatore chiede a Reggie se sia sorpreso della quantità di fan di Waluigi, introdotto come “un altro personaggio a c***o” per tappare un buco in Mario Tennis.

Assolutamente. Adoro che i fan abbiano una passione per una nostra proprietà intellettuale, una bellissima sensazione. Sapete, mi ricordavo quando ero appena entrato nella compagnia e tutti ci chiedevano di Kid Icarus, e io dicevo: “Kid Icarus? Pensavo di essere l’unico ad amare quel gioco!” Quindi, mi rincresce, ma non abbiamo nulla da annunciare riguardo a Waluigi.

Fonte: GoNintendo

Studente twentysomething dell’Università di Padova, dopo un’infanzia a suon di PS1 e 2 si è redento passando a Wii, Wii U e Switch… e poi ri-redento prendendo anche una PS4, giusto per darsi l’aria da cosmopolita al di sopra delle console war. Passa il tempo fingendo di scrivere la tesi ma in realtà gioca a videogiochi e occasionalmente scrive sugli stessi (bambini, non imitatelo).
Lo trovate su Facebook e Twitter.

Autore: Michele "Comemichiamo" Mosena

Studente twentysomething dell'Università di Padova, dopo un'infanzia a suon di PS1 e 2 si è redento passando a Wii, Wii U e Switch... e poi ri-redento prendendo anche una PS4, giusto per darsi l'aria da cosmopolita al di sopra delle console war. Passa il tempo fingendo di scrivere la tesi ma in realtà gioca a videogiochi e occasionalmente scrive sugli stessi (bambini, non imitatelo). Lo trovate su Facebook e Twitter.