15 giugno 2018 • Notizia

Reggie Fils-Aime dice la sua sul fenomeno Loot box

Le Loot box, definite da molti la peste del nuovo millennio per quanto riguarda i videogiochi, non sono ancora state esplorate da Nintendo (fatto salvo per una piccola feature simile presente in Animal Crossing: Pocket Camp) e la stragrande maggioranza del pubblico vuole che la situazione non cambi.

Intervistato da Bloomberg, il presidente di Nintendo of America Reggie Fils-Aime ha espresso il suo parere sul fenomeno Loot box.

Nintendo si sta muovendo verso una forma di incassi digitali?

Le Loot box, parlando in generale, si sono fatte una cattiva reputazione. La meccanica di gioco del comprare qualcosa che non sai cosa contenga è vecchia quanto le figurine del baseball. Quello che crediamo in Nintendo è che una meccanica di gameplay che offre al consumatore qualcosa da comprare che non si sa cosa contenga, può essere interessante a patto che non sia l’unico modo di ottenere quegli oggetti. Ed è qui che alcuni sviluppatori hanno commesso degli errori. Per noi, è una di molte meccaniche che si possono usare per creare coinvolgimento continuo nel gioco.

Fonte: My Nintendo News


Studente twentysomething dell’Università di Padova, dopo un’infanzia a suon di PS1 e 2 si è redento passando a Wii, Wii U e Switch… e poi ri-redento prendendo anche una PS4, giusto per darsi l’aria da cosmopolita al di sopra delle console war. Passa il tempo fingendo di scrivere la tesi ma in realtà gioca a videogiochi e occasionalmente scrive sugli stessi (bambini, non imitatelo).
Lo trovate su Facebook e Twitter.

Autore: Michele "Comemichiamo" Mosena

Studente twentysomething dell'Università di Padova, dopo un'infanzia a suon di PS1 e 2 si è redento passando a Wii, Wii U e Switch... e poi ri-redento prendendo anche una PS4, giusto per darsi l'aria da cosmopolita al di sopra delle console war. Passa il tempo fingendo di scrivere la tesi ma in realtà gioca a videogiochi e occasionalmente scrive sugli stessi (bambini, non imitatelo). Lo trovate su Facebook e Twitter.