1 ottobre 2016 • Recensione

RECENSIONE – NEO Future Pack, il DLC di FAST Racing NEO (Wii U eShop)

A seguito del lancio del NEO Future Pack ci tocca tornare a parlare del mitico FAST Racing NEO. Ve lo ricordate? È un gioco di corse futuristico di produzione indipendente realizzato da Shin’en, un piccolo studio tedesco. Fu lanciato lo scorso dicembre esclusivamente sul Nintendo eShop del Wii U e il sottoscritto ci scrisse anche una recensione entusiastica a riguardo.

Da poco è disponibile per l’acquisto questo DLC che dovrebbe portare un’ondata di freschezza all’offerta iniziale del gioco. Ci riesce? Scopriamolo assieme.

Grafica ancora migliore e musica da rave

Ricordate quant’è bello da vedere FAST Racing NEO? Si tratta probabilmente del gioco per Wii U con la grafica più impressionante in assoluto, almeno sul piano tecnologico. Ebbene, il NEO Future Pack sembra elevare anche il profilo artistico di questa produzione.
La maggior parte dei nuovi tracciati sono visivamente splendidi. In particolare, adoro l’estetica che “Mori Park” e “Zenshioh Habitat” presentano, con i loro colori accesi e sgargianti.
E forse viene da sè, ma tutte le nuove piste non hanno problemi a far girare il gioco a 60 fotogrammi al secondo quasi granitici.

Per quanto riguarda il comparto musicale, invece, vengono introdotti una manciata di nuovi brani, ognuno dei quali è stilisticamente in linea con quelli del resto della colonna sonora. Se vi piace quel tipo di musica elettronica in grado di farvi pompare il sangue più velocemente, questo è pane per i vostri denti.
Inutile sottolineare quanto bene questo genere di sound accompagni l’azione frenetica di FAST Racing NEO. Per altro, con l’ultimo aggiornamento è stata aggiunta anche una modalità “Jukebox”, nel caso vogliate ascoltare queste musiche senza giocare.

fast-racing-neo-dlc-neo-future-pack-screenshot-2
Questo circuito è “Mori Park”. FAST Racing NEO è ancora uno dei giochi per Wii U più belli graficamente.

I contenuti del NEO Future Pack

Senza girarci troppo attorno, quello che il NEO Future Pack include di sostanzioso sono semplicemente i nuovi circuiti, e basta. Ciò, tuttavia, è ragionevole considerando che il prezzo di questo DLC è di appena 4,99 euro. Nello specifico, ci sono ben otto tracciati inediti, suddivisi in due campionati: la “Iridium Cup” e la “Carbon Cup”. Tutti questi, ovviamente, sono affrontabili nei GP, nelle prove a tempo, nella “Hero Mode” e nel multiplayer on-line ed off-line.

Il dubbio che serbavo segretamente è che queste piste aggiuntive potessero rivelarsi essere solo dei compitini svolti svogliatamente, giusto per riuscire a confezionare il più in fretta possibile dei nuovi contenuti, ma per fortuna non è questo il caso. Nell’intervista che ci ha concesso, Shin’en spiegava che questi circuiti derivano da idee “fighe” scartate durante lo sviluppo di FAST Racing NEO, il che è molto probabilmente vero. Quasi tutti i tracciati del NEO Future Pack, infatti, si presentano ispiratissimi e caratterizzati da un track design che spesso supera in qualità persino quello dei quattro campionati originali del gioco (che già di per sè contavano di un sacco di piste sensazionali).

fast-racing-neo-dlc-neo-future-pack-screenshot-1
Situazioni a “gravità zero” come questa non sono rare nei tracciati del NEO Future Pack.

Posso affermare con sicurezza che solo uno dei nuovi circuiti, “Kuper Belt”, mi ha lasciato un po’ l’amaro in bocca (e comunque non è poi così male, chiariamoci). Gli altri sette, invece, sono divertentissimi da giocare, sono originali, pieni d’inventiva e sono in grado di dare filo da torcere anche al più esperto dei piloti. E propongono anche un certo grado di varietà piuttosto impressionante.
C’è un tracciato quasi interamente strutturato a cilindro, “Iceland”, dove le vetture possono correre lungo tutta la circonferenza della strada, stile Super Mario Galaxy. Un altro, “New Zendung”, è ambientato tra i grattacieli e lì i veicoli devono affrontare dei balzi enormi entusiasmanti. Un altro ancora, “The Haze”, è situato tra le nuvole, dove il giocatore deve correre controvento in certe sezioni.

Insomma, Shin’en con il NEO Future PACK ha sfoderato tutta la sua fantasia e non credo di riuscire a far giustizia al loro operato limitandomi a descriverlo. Comprate questo DLC senza pensarci troppo e guardate da voi.
E nel caso il digital delivery vi faccia ribrezzo, vi ricordo che il gioco + DLC arriverà anche nei negozi italiani il 28 ottobre prossimo.

fast-racing-neo-dlc-neo-future-pack-screenshot-3
“Iceland” è una pista dove non si fa altro che correre lungo la superficie di un tubo ricoperto di asfalto mentre si schivano ostacoli.

VELOCE/10

  • Piuttosto economico.
  • I nuovi tracciati sono ispiratissimi.
  • Il track design è di eccellente fattura.
  • N/D.
Se FAST Racing NEO vi è piaciuto, questo acquisto è d’obbligo.
È quantomeno un’OTTIMA scusa per rispolverare il gioco.

 

Autore: Gianmarco "Jun" Turchiano

Fa il tuttofare mentre veste i panni del capo. Si occupa di curare il sito sotto l'aspetto tecnico, ma anche di pubblicare notizie e di redigere recensioni e articoli opinionistici vari.