26 maggio 2018 • Notizia

Nintendo venderà digitalmente i temi musicali di Sushi Striker

Nintendo ha appena annunciato, tramite il suo sito ufficiale giapponese, che metterà in vendita digitalmente i temi musicali di Sushi Striker: The Way of Sushido.

Sushi Striker uscirà, come annunciato, l’8 giugno su Nintendo 3DS e Nintendo Switch, e Nintendo, per prepararci al gustoso evento, renderà disponibili all’acquisto online le canzoni iniziali e finali del gioco in arrivo. Nonostante la notizia sia apparsa finora solo in giapponese, i temi saranno disponibili in tutto il mondo dal 30 maggio.
I pezzi disponibili saranno i seguenti:

  • Sushi No. 1 / Musashi (CV: Yuuki Yonai)
  • Let’s! Kururin World / Musashi (CV: Rie Takahashi)
  • Sushi No. 1 (Instrumental), / Musashi (CV: Yuuki Yonai)
  • Let’s! Kururin World (Instrumental) / Musashi (CV: Rie Takahashi)

Per l’acquisto saranno disponibili le seguenti opzioni (i prezzi in euro sono indicativi e potrebbero variare da quelli effettivi):

  • Tutte le tracce in alta qualità (1.100 yen, circa 8,60 €)
  • Canzone singola in alta qualità (540 yen – 4,20 €)
  • Tutte le tracce (750 yen – 5,90 €)
  • Canzone singola (250 yen – 2 €)

Fonte: Nintendo Everything


Studente twentysomething dell’Università di Padova, dopo un’infanzia a suon di PS1 e 2 si è redento passando a Wii, Wii U e Switch… e poi ri-redento prendendo anche una PS4, giusto per darsi l’aria da cosmopolita al di sopra delle console war. Passa il tempo fingendo di essere un membro produttivo della società ma in realtà gioca a videogiochi e occasionalmente scrive sugli stessi (bambini, non imitatelo).
Lo trovate su Facebook e Twitter.

Autore: Michele "Comemichiamo" Mosena

Studente twentysomething dell'Università di Padova, dopo un'infanzia a suon di PS1 e 2 si è redento passando a Wii, Wii U e Switch... e poi ri-redento prendendo anche una PS4, giusto per darsi l'aria da cosmopolita al di sopra delle console war. Passa il tempo fingendo di essere un membro produttivo della società ma in realtà gioca a videogiochi e occasionalmente scrive sugli stessi (bambini, non imitatelo). Lo trovate su Facebook e Twitter.