12 aprile 2018 • Notizia

Minecraft per Nintendo Switch includerà gli obiettivi Xbox

Prendiamo a pugni gli alberi come fosse il 2011

Come un fulmine a ciel sereno apprendiamo che la versione per Nintendo Switch di Minecraft includerà prossimamente un sistema di obiettivi, lo stesso utilizzato su Xbox Live. Ad annunciarlo è Patrick Maka, un utente il cui nome è abbastanza rinomato nella community dei “Thropy Hunters” (cacciatori di trofei) per le sue guide e spiegazioni sul come ottenere il maggior numero di obiettivi all’interno dei giochi.

Si tratta questa di una novità molto importante, visto segna l’arrivo di un vero e proprio sistema di obiettivi all’interno di un gioco per Nintendo Switch. Non è però una funzione prevista da Nintendo, quanto da un rivale, Microsoft, il quale porterà il suo sistema di obiettivi all’interno del gioco. Ciò non dovrebbe stupire, tenendo conto del fatto che Minecraft su Switch avrebbe utilizzato il servizio Xbox Live della casa di Redmond per il cross-play con le versioni Xbox One, Windows 10, iOS e Android, ma fa un po’ sorridere pensare che per avere una funzione così richiesta dai parte dei fan (da ormai tre generazioni di console) sia stato necessario l’intervento di un’altra casa produttrice di console.

La stessa Nintendo, infatti, ha permesso che venissero utilizzati i servizi Xbox Live per introdurre il cross-play, ma in questo modo sta dando a Microsoft l’opportunità di ampliare il numero di fruitori dei loro servizi, cosa che a Sony non è andata per nulla giù, assolutamente contraria nel permettere un simile cavallo di Troia sulle sue piattaforme, come più volte discusso negli ultimi mesi.

Ancora non si sa come e quando questa funzione verrà implementata nel gioco, anche se probabilmente il rilascio sarà imminente. Gli obiettivi della versione Switch saranno gli stessi di quella Xbox, e qui potete trovare una lista in italiano per sapere cosa vi aspetta e come ottenerli.

Fonte: ResetEra


Studente twentysomething dell’Università di Padova, dopo un’infanzia a suon di PS1 e 2 si è redento passando a Wii, Wii U e Switch… e poi ri-redento prendendo anche una PS4, giusto per darsi l’aria da cosmopolita al di sopra delle console war. Passa il tempo fingendo di scrivere la tesi ma in realtà gioca a videogiochi e occasionalmente scrive sugli stessi (bambini, non imitatelo).
Lo trovate su Facebook e Twitter.