16 luglio 2018 • Nintendoomed Shop

Inizia l’Amazon Prime Day del 2018, tutte le offerte per i fan Nintendo!

Oggi è una giornata importante per tutti gli utenti iscritti al servizio Amazon Prime, è infatti il Prime Day, giornata in cui il colosso di Jeff Bezos decide di fare il verso a Steam, e proporre sconti su diversi prodotti in catalogo per sole poche ore. Quindi, andiamo con ordine! Non avete mai fatto un account Prime? Potete farne uno gratis qui e poi disdire, eventualmente, il vostro abbonamento entro 30 giorni. Inoltre, nel caso non aveste fatto neppure questo passaggio, potete installare il plugin Amazon Assistant sul vostro browser ed ottenere un ulteriore 10€ di sconto sui vostri acquisti venduti e spediti da Amazon.

Detto questo, andiamo in ordine con le offerte attualmente presenti per i clienti aderenti al servizio:

One Piece: Pirate Warriors 3: Deluxe Special Edition a soli 39,99€ (-33% di sconto).
Splatoon 2 a soli 40,39€ (-33% di sconto).
Injustice: Gods Among Us per Wii U a soli 13,99€
Custodia di Super Mario Odyssey per Nintendo Switch a soli 19,99€
Lego Worlds a soli 22,99€
MicroSD SanDisk Ultra da 128GB a soli 33,99€
MicroSD SanDisk Ultra da 64GB a soli 27,99€
Lost Sphear a soli 29,99€
Rocket League a soli 19,99€

Continuate a seguire questa pagina quali saranno i prossimi prodotti che verranno aggiunti!

Videogiocatore incallito, a volte si scorda di essere il capo di Nintendoomed, nonché l’addetto alle pubbliche relazioni del sito. Quando non ha nulla da fare si occupa di progetti pazzi o di recuperare giochi e console vecchie, le quali ovviamente non toccherà mai. Per due volte ha trollato l’internet, ma queste sono altre storie che non andranno mai raccontate. Lo trovate anche su Facebook e Twitter (anche se quest’ultimo non lo usa mai).

Autore: Filippo "Flippoh" Corso

Videogiocatore incallito, a volte si scorda di essere il capo di Nintendoomed, nonché l'addetto alle pubbliche relazioni del sito. Quando non ha nulla da fare si occupa di progetti pazzi o di recuperare giochi e console vecchie, le quali ovviamente non toccherà mai. Per due volte ha trollato l'internet, ma queste sono altre storie che non andranno mai raccontate. Lo trovate anche su Facebook e Twitter (anche se quest'ultimo non lo usa mai).