12 marzo 2016 • Notizia

I livelli e-Reader ritornano nella versione europea di Super Mario Advance 4: Super Mario Bros. 3

In occasione del 10 marzo, anche detto MAR 10, Nintendo ha rilasciato sul Nintendo eShop di Wii U le versioni Virtual Console di Super Mario Advance, Super Mario Advance 2: Super Mario World e Super Mario Advance 4: Super Mario Bros. 3, usciti originariamente su Game Boy Advance.
I giochi, che altro non sono delle riproposizioni di alcuni dei classici presenti in Super Mario All-Stars + Super Mario World per Super Nintendo, introducono delle novità rispetto alle controparti casalinghe, come l’aggiunta di nuovi effetti sonori, ritocchi grafici e la presenza di una versione aggiornata del classico arcade Mario Bros..
È però l’ultimo esponente di questa serie, Super Mario Advance 4, ad introdurre delle novità sostanziali con l’aggiunta di ben 38 livelli nuovi di zecca da sbloccare tramite le carte e-Reader. Scannerizzare ogni carta, similmente a quanto vediamo ora con gli amiibo, permetteva di sbloccare nuovi livelli da affrontare nel Mondo-e nonché nuovi potenziamenti, come ad esempio il Boomerang che ritornerà soltanto con Super Mario 3D Land sette anni più tardi.

Non essendo mai stato rilasciato da noi questo accessorio, tutti i livelli e-Reader vennero omessi dalla versione europea. Con questa riedizione per Virtual Console però, Nintendo ha reso disponibile a tutti, europei inclusi, la possibilità di poter giocare finalmente questi livelli tramite un’apposita opzione presente nella selezione del salvataggio.
Insomma, tanta roba. Brava Nintendo! La Virtual Console dovrebbe continuare ad offrire più spesso chicche come queste.

Videogiocatore incallito, a volte si scorda di essere il capo di Nintendoomed, nonché l’addetto alle pubbliche relazioni del sito. Quando non ha nulla da fare si occupa di progetti pazzi o di recuperare giochi e console vecchie, le quali ovviamente non toccherà mai. Per due volte ha trollato l’internet, ma queste sono altre storie che non andranno mai raccontate. Lo trovate anche su Facebook e Twitter (anche se quest’ultimo non lo usa mai).

Autore: Filippo "Flippoh" Corso

Videogiocatore incallito, a volte si scorda di essere il capo di Nintendoomed, nonché l'addetto alle pubbliche relazioni del sito. Quando non ha nulla da fare si occupa di progetti pazzi o di recuperare giochi e console vecchie, le quali ovviamente non toccherà mai. Per due volte ha trollato l'internet, ma queste sono altre storie che non andranno mai raccontate. Lo trovate anche su Facebook e Twitter (anche se quest'ultimo non lo usa mai).