19 luglio 2017 • Notizia

Grant Kirkhope rievoca il suo imbarazzantissimo primo incontro con Miyamoto

Shigeru non ne vuol sapere nulla dei vostri strani affari

Durante un’intervista che il team dietro Mario + Rabbids Kingdom Battle, Grant Kirkhope, ai tempi compositore di Banjo-Kazooie e ora di Yooka-Laylee e Kingdom Battle stesso, ha rievocato il suo primo incontro con Shigeru Miyamoto… Non esattamente un’incontro nella media.

“Già… la storia su come conobbi Miyamoto è un po’ peggiore. Avvenne quando l’E3 si spostò ad Atlanta (1997). Nintendo ebbe una festa in un museo, e finimmo tutti con l’essere terribilmente ubriachi. Vidi Tim Stamper (fondatore di Rare) parlare con Miyamoto, così decisi di presentarmi come il compositore di Banjo-Kazooie, totalmente ubriaco. Non fece altro che guardarmi con un’espressione assente, non riusciva a capire una sola parola di quel che stessi dicendo. Poco dopo, mentre ero in bagno – e qui c’è la parte davvero imbarazzante – stavo cercando di abbassare i pantaloni di George Andreas (designer di Donkey Kong 64) per scherzo. Ero in ginocchio di fronte a lui e quando mi girai alzando lo sguardo, vidi Miyamoto che mi stava osservando. Quella fu l’ultima volta che lo vidi.”

Sembra che con Rare le stranezze non si limitavano dentro i giochi.

Fonte: My Nintendo News


Altro videogiocatore di lunga data, fanatico di Super Mario e Sonic e giocatore competitivo Smash Bros. La sua ambizione è quella di diventare un traduttore di videogiochi, e al momento si diletta in tutto ciò che è relativo a quest’ultimi. Se c’è una frase che può descriverlo, sarebbe sicuramente “Jack of all trades, master of none”.
I suoi due slogan sono “It’s-a Mirax!!” e “Guardatevi Clannad.”

Lo trovate anche su Facebook e su LinkedIn

Autore: Salvatore "Mirax96" Mirabelli

Altro videogiocatore di lunga data, fanatico di Super Mario e Sonic e giocatore competitivo Smash Bros. La sua ambizione è quella di diventare un traduttore di videogiochi, e al momento si diletta in tutto ciò che è relativo a quest'ultimi. Se c'è una frase che può descriverlo, sarebbe sicuramente "Jack of all trades, master of none". I suoi due slogan sono "It's-a Mirax!!" e "Guardatevi Clannad." Lo trovate anche su Facebook e su LinkedIn