13 marzo 2016 • Scherzendo

Ace Attorney 6 uscirà in due versioni separate

Ci giunge voce dalla rivista Famitsu che il nuovo capitolo della saga di Phoenix Wright, attualmente in lavorazione, verrà rilasciato tramite due giochi diversi: Ace Attorney 6: Justice e Ace Attorney 6: Spiritism.

La decisione presa da Capcom, a detta loro, è nata dal desiderio di poter soddisfare sia i fan di vecchia data, che hanno mosso forti critiche a Dual Destinies per la sua semplicità, sia ai newcomer, ancora non molto esperti al gameplay e che preferiscono una difficoltà più bassa.

Tempo fa è stato detto come il gioco avrebbe seguito sia gli eventi di Phoenix in terra straniera sia quelli di Apollo a Los Angeles, nel solito ufficio dell’Agenzia Wright. Ebbene, in realtà gli eventi prenderanno parte in due giochi diversi. Ace Attorney 6: Justice vedrà come protagonisti Apollo e Athena, mentre Phoenix e Maya saranno presenti in Ace Attorney 6: Spiritism.

La differenza sta anche nel gameplay: per i fan di vecchia data che giocheranno a Spiritism, i processi avranno una complessità più elevata (bene o male la stessa difficoltà della trilogia originale) e torneranno vecchie meccaniche come quella dei lucchetti psichici. Inoltre pare ci saranno diversi cameo ai predecessori su GBA, compresa la possibilità di rendere il gioco uguale a essi attraverso una comoda skin disponibile sin dall’inizio.

Il gameplay di Justice è, invece, di stampo più casual. Il giocatore non avrà più una barra dell’energia che si esaurisce per ogni errore commesso, bensì avrà infiniti tentativi per provare ad andare avanti. Inoltre, se ha dei problemi, basterà consultare Athena per farsi dire esattamente come procedere, per potersi così godere la trama senza troppe difficoltà.

Una terza route, Ace Attorney 6: Revelations sarà resa disponibile poco tempo dopo come dlc, esclusivamente per chi ha acquistato le altre due versioni. Questa, con protagonisti Klavier Gavin e Larry Butz andrà a intersecare le altre due route e sarà l’unico modo per assistere alla verità che si cela dietro la trama. Il suo gameplay sarà, a detta di Famitsu, una via di mezzo tra Spiritism e Justice.

Non è stato ancora confermato, ma si vocifera la possibilità di una versione speciale che conterrà già da subito tutte e tre le route, con la possibilità di sceglierla subito dopo il prologo. Vi daremo notizie più approfondite successivamente!

Studente fuorisede e (sedicente) appassionato di RPG, in particolare Dragon Quest e Fire Emblem. Passa più tempo a cercare di recuperare vecchi giochi che a provarne di nuovi. Quando non scrive articoli, probabilmente sta perdendo tempo all’arena dei mostri per ottenere la spada Falcon.
Lo trovate su Facebook e Twitter.

Autore: Dario "Spiky" Vetrano

Studente fuorisede e (sedicente) appassionato di RPG, in particolare Dragon Quest e Fire Emblem. Passa più tempo a cercare di recuperare vecchi giochi che a provarne di nuovi. Quando non scrive articoli, probabilmente sta perdendo tempo all'arena dei mostri per ottenere la spada Falcon. Lo trovate su Facebook e Twitter.