31 ottobre 2015 • Notizia

EA sostiene che valuterà la possibilità di supportare le prossime piattaforme di Nintendo

Negli ultimi anni, si sa, i rapporti tra Nintendo ed Electronic Arts, uno dei giganti del settore, sono stati piuttosto freddi. Specie in ambito casalingo, tant’è che su Wii U è possibile riscontrare una quasi totale mancanza di giochi pubblicati dal suddetto editore.
Proprio a causa di questa mancanza di supporto, in molti sono portati a chiedersi se questa storia si ripeterà con la prossima console di Nintendo, Project NX. Il CEO di EA, Andrew Wilson, ci dà una risposta vaga, a riguardo.

“[…] E parlando di Nintendo, abbiamo avuto dei rapporti eccezionali con loro nel corso degli anni. E valuteremo ogni opportunità di lavorare con loro, nello stesso in cui facciamo con tutte le altre piattaforme.”

Fonte.

Il riferimento a Project NX non c’è, ma è chiaramente implicito. Ci sarà da fidarsi? Dopotutto, parliamo della stessa software house che promise “un supporto senza precedenti” per il Wii U. E sappiamo tutti com’è andata a finire, no?

Il fondatore del sito, anche oggi non è più così tanto attivo, preferendo dedicarsi ad altre attività come il game design. Ovviamente anche lui ha un problema come molti di noi: è un gattaro.

Autore: Gianmarco "Jun" Turchiano

Il fondatore del sito, anche oggi non è più così tanto attivo, preferendo dedicarsi ad altre attività come il game design. Ovviamente anche lui ha un problema come molti di noi: è un gattaro.