7 maggio 2017 • Notizia

Il compositore musicale di Deus Ex e Unreal sta lavorando con Retro Studios

Alexander Brandon, compositore musicale di Deus Ex e Unreal, ha rivelato con un post su Facebook di star attualmente lavorando a un progetto con Retro Studios.

“Al momento sono al lavoro con Retro Studios qui ad Austin. Per quanto mi piacerebbe dire di più (a parte che il progetto è davvero entusiasmante e che il team è grandioso), purtroppo non posso.”

Tale notizia ha creato molto scalpore tra i fan Nintendo, in particolare quelli della serie di Metroid, questo perché Retro Studios è la società che ha portato alla luce l’amatissa trilogia di Metroid Prime durante l’era Gamecube e ha riportato a galla la serie Donkey Kong Country con i più recenti Returns e Tropical Freeze.
La collaborazione tra Brandon e Retro Studios sta portando portando molti a sperare per un nuovo titolo della serie Metroid, visto il passato della società e lo stile musicale del compositore molto affine alla serie. Sembra inoltre che Brandon sia un grande fan di Metroid!
Al momento non c’è alcuna conferma ufficiale, però vi terremo aggiornati.

Fonte: NeoGAF

Altro videogiocatore di lunga data, fanatico di Super Mario e Sonic e giocatore competitivo Smash Bros. La sua ambizione è quella di diventare un traduttore di videogiochi, e al momento si diletta in tutto ciò che è relativo a quest’ultimi. Se c’è una frase che può descriverlo, sarebbe sicuramente “Jack of all trades, master of none”.
I suoi due slogan sono “It’s-a Mirax!!” e “Guardatevi Clannad.”

Lo trovate anche su Facebook e su LinkedIn

Autore: Salvatore "Mirax96" Mirabelli

Altro videogiocatore di lunga data, fanatico di Super Mario e Sonic e giocatore competitivo Smash Bros. La sua ambizione è quella di diventare un traduttore di videogiochi, e al momento si diletta in tutto ciò che è relativo a quest'ultimi. Se c'è una frase che può descriverlo, sarebbe sicuramente "Jack of all trades, master of none". I suoi due slogan sono "It's-a Mirax!!" e "Guardatevi Clannad." Lo trovate anche su Facebook e su LinkedIn