21 giugno 2018 • Notizia

Captain Toad: gli stage di Odyssey rimpiazzano quelli di 3D World

Le versioni per Nintendo 3DS e Nintendo Switch di Captain Toad: Treasure Tracker, gioco del 2014 per lo sfortunato Wii U, usciranno il 13 luglio, e la versione demo è già disponibile sull’eShop di Nintendo. Già questi port ci hanno dato una stranezza con i due schermi gemelli del 3DS, ma ora c’è qualcosa di ancora più bizzarro.

Ricordate che era stato annunciato che sarebbero apparsi degli scenari basati sui regni di Super Mario Odyssey? Ora è stato confermato che i quattro scenari si svolgeranno nel Regno delle CascateRegno delle SabbieRegno della CityRegno dei Fornelli. Il trucco è che questi scenari non saranno aggiunte al gioco originale, bensì sostituiranno completamente i quattro scenari di Super Mario 3D World.

Captain Toad: Treasure Tracker

Per chi non ha giocato Captain Toad (e sarete in molti visto che lo stanno ripubblicando), nel gioco sono presenti quattro livelli bonus presi di peso da Super Mario 3D World. Per la precisione si tratta di Colle Super CampanellaRovine dei KondorottiTunnel delle ombrePercorsi trasparenti. Questi livelli fungono da collegamento tra i due giochi (in effetti sono anche i quattro livelli dove è possibile incontrare Capitan Toad in 3D World) e rendono a tutti gli effetti Captain Toad un prequel di 3D World.

L’esclusione dei quattro mondi significa che Nintendo vuole cancellare 3D World dagli annali della storia? Toglieranno quindi anche la cutscene iniziale di 3D World, che nel Captain Toad originale era riportata pari pari alla fine dei livelli bonus? In ogni caso, sappiamo tutti che Nintendo non può eliminare Super Mario 3D World dalle nostre teste finché sopravviverà il Mario Gatto Show.

Per rinfrancar lo spirito, ecco il comunicato ufficiale italiano dedicato al nuovo Captain Toad: Treasure Tracker.

Con zaino in spalla e torcia in fronte tutto è pronto per l’incantevole avventura di Captain Toad: Treasure Tracker, platform rompicapo in arrivo su Nintendo Switch e su console della famiglia Nintendo 3DS il 13 luglio. Il gioco include alcuni livelli basati su quattro dei Regni di Super Mario Odyssey, visibili in anteprima nel nuovo trailer di Captain Toad: Treasure Tracker. I giocatori impazienti di incontrare il Capitano Toad, a volte nervoso ma sempre coraggioso, possono ora scaricare una versione demo gratuita del gioco – disponibile sia per Nintendo Switch che per Nintendo 3DS.

Captain Toad: Treasure Tracker si differenzia un po’ dai classici giochi platform. Chi ancora non conosce questo titolo deve sapere che lo zaino pesante che il Capitano ha sulle spalle non gli permette di saltare, quindi per guidarlo attraverso i vari nemici, trappole e ostacoli che si frappongono tra lui e la preziosa Iper Stella presente in ogni livello, i giocatori dovranno adottare un approccio diverso. Anziché precipitarsi a capofitto, è importante riflettere sul percorso di Captain Toad e, ancora più importante, usare la telecamera regolabile per osservare attentamente l’ambiente circostante da tutti i punti di vista. Ogni livello è un diorama compatto e creato con cura, progettato utilizzando lo stesso concetto di “giardino in miniatura” – chiamato “hakoniwa” in giapponese – che ha ispirato gran parte del level design di Super Mario Odyssey. Ciò significa che in quello che a prima vista potrebbe sembrare un piccolo spazio sono concentrati molti dettagli affascinanti, insieme a una quantità di sorprese e oggetti da collezione nascosti.

Con oltre 70 livelli da conquistare, c’è molto da fare per mantenere occupato a lungo anche l’esploratore più intrepido. Come visto nel Trailer del gioco, quattro di questi livelli sono bonus basati sui Regni presenti in Super Mario Odyssey: Regno della City, Regno delle Sabbie, Regno delle cascate e Regno dei Fornelli. Questi livelli bonus possono essere sbloccati attraverso un gameplay regolare, oppure possono essere visitati immediatamente scansionando una delle statuette amiibo di Super Mario Odyssey: Mario, Peach e Bowser (Sposi). L’amiibo di Toad provocherà invece la comparsa di un potente fungo invincibile, mentre la scansione di qualsiasi altro amiibo fornirà l’utile bonus di uno o due funghi 1-Up.

La versione di Captain Toad: Treasure Tracker per Nintendo Switch è già disponibile per il download pre lancio attraverso il Nintendo eShop, al prezzo di €39.99. Acquistando il gioco adesso e scaricandolo prima del lancio sulla propria console Nintendo Switch i giocatori più appassionati potranno essere tra i primi ad accedere al gioco appena verrà reso disponibile alle 00:00 (ora locale) del 13 luglio. Vale la pena ricordare che tutti gli acquisti digitali si guadagnano automaticamente punti d’oro di valore equivalente al 5% del totale speso che possono essere usati per futuri acquisti di giochi Nintendo Switch e contenuti scaricabili nel Nintendo eShop.

Captain Toad: Treasure Tracker, in arrivo il 13 luglio 2018 per Nintendo Switch e Nintendo 3DS offre un’avventura piacevolmente sorprendente in compagnia del coraggioso Toad. Per gli appassionati ci sarà la possibilità di visitare nuovamente alcuni dei Regni preferiti di Super Mario Odyssey! Una versione demo gratuita del gioco è ora disponibile sul Nintendo eShop.

Fonte: Nintendo Everything


Studente twentysomething dell’Università di Padova, dopo un’infanzia a suon di PS1 e 2 si è redento passando a Wii, Wii U e Switch… e poi ri-redento prendendo anche una PS4, giusto per darsi l’aria da cosmopolita al di sopra delle console war. Passa il tempo fingendo di essere un membro produttivo della società ma in realtà gioca a videogiochi e occasionalmente scrive sugli stessi (bambini, non imitatelo).
Lo trovate su Facebook e Twitter.

Autore: Michele "Comemichiamo" Mosena

Studente twentysomething dell'Università di Padova, dopo un'infanzia a suon di PS1 e 2 si è redento passando a Wii, Wii U e Switch... e poi ri-redento prendendo anche una PS4, giusto per darsi l'aria da cosmopolita al di sopra delle console war. Passa il tempo fingendo di essere un membro produttivo della società ma in realtà gioca a videogiochi e occasionalmente scrive sugli stessi (bambini, non imitatelo). Lo trovate su Facebook e Twitter.